Riproduzioni gonfiabili

Se volete attirare l'attenzione sul vostro prodotto non c'è nulla di più efficace di riprodurlo in grande formato con un gonfiabile! TecnoFly 2008 S.r.l. crea per voi gonfiabili che riproducono nella forma e nei colori l'oggetto che desiderate: dai cilindri alle bottiglie e lattine, dai gonfiabili sagomati a tutto quello che la vostra immaginazione può ideare. Tutti i gonfiabili sono completi di tensionatori e sacca raccoglitrice, su richiesta installiamo un sistema di illuminazione interna con lampade a luce fredda a basso consumo. TecnoFly 2008 S.r.l. realizza i gonfiabili con tessuti atossici ed ignifughi a norme CE.

Requisiti grafici e colori dei tessuti

I gonfiabili ad aria fredda sono costruiti generalmente con colori vivaci che tendono ad attirare l’attenzione e ne amplificano la visibilità. Un gonfiabile pubblicitario è già uno straordinario strumento pubblicitario che attrae notevolmente l'attenzione del pubblico, se a questo si aggiungono dei colori sgargianti e che risaltano il brand che si vuole pubblicizzare, allora il risultato finale è un successo garantito. Molto spesso i gonfiabili pubblicitari sono costruiti con tessuti con colori di base (il tessuto viene "tinto in filo"), nel senso che è ovviamente prioritario realizzare un gonfiabile con un tessuto già del colore che si avvicina il più possibile alla richiesta del cliente. Tuttavia è possibile realizzare gonfiabili pubblicitari esattamente della tonalità del colore richiesto, soprattutto in quei casi in cui il brand è importante e sussiste il bisogno di riprodurre proprio il colore originale (ad esempio il rosso Coca-Cola). Questo è possibile stampando con tecnica digitale (sublimazione di inchiostro da carta transfer con colori brillanti) direttamente sul tessuto ottenendo in tal modo ogni tipo di sfumatura e tonalità, per una perfetta e fedele riproduzione dell’oggetto che si desidera "ingrandire". Ricordiamo che quando si stampa un tessuto con la tecnica digitale, si utilizzano in origine bobine di tessuto di colore bianco, poichè non è possibile stampare in digitale su tessuti già colorati (o meglio è possibile, ma il risultato finale sarebbe certamente non presentabile). Per la realizzazione grafica di un gonfiabile pubblicitario, nelle prime fasi di analisi del progetto, si preferiscono file grafici in formato vettoriale in quanto possono essere ridimensionati senza perdita della qualità e senza nessuna possibilità di "sgranare" il file. I sofware più utilizzati per l’elaborazione dei file in formato vettoriale sono Adobe Illustrator, Freehand e Corel Draw, mentre i formati dei file vettoriali possono essere con estensione ai, eps, pdf, cdr rigorosamente con tutti i font convertiti in curve! Questo particolare dei font (caratteri della scritta) è fondamentale poiché non sempre si dispone del carattere che il cliente ha usato per la realizzazione della scritta, quindi richiediamo che sia convertito in curve (con una semplicissima funzione del programma con cui si è realizzato il file). I file raster possono essere utilizzati solo per la stampa digitale, ma devono essere di un formato effettivamente stampabile, poiché se la risoluzione è troppo bassa non generano buoni risultati. I tipici programmi utilizzati per la rasterizzazione dei file sono Photoshop e Paintshop Pro, con i quali si generano file del tipo jpg, tif, psd. Per i file raster, in caso di ordine di un gonfiabile, controlleremo prima a monitor l'effettiva resa e l'apprezzabilità. Per quanto riguarda il tessuto, i nostri gonfiabili pubblicitari possono essere realizzati con due tipi di materiali, entrambi resistenti, ma diversi tra loro. Principalmente per ragioni di peso complessivo del gonfiabile, il materiale più utilizzato è il poliestere "spalmato ed ignifugato" . Si tratta di un tessuto di poliestere dal lato interno rivestito con uno strato di resina ignifuga che rende il tessuto originale a tenuta d'aria e allo stesso tempo resistente al fuoco con classe di ignifugità 1. Il poliestere trattato da noi è realizzato in Italia, ed è uno tra i migliori in commercio in Europa adottato da molte aziende fabbricanti di gonfiabili. Gonfiabili realizzati in nylon ? Assolutamente non li facciamo, per ragioni di qualità nettamente inferiore al poliestere. I tessuti di nylon sono più economici, ma non resistono alle intemperie come resiste un tessuto di poliestere. Non sempre è facile distinguere i due tessuti tra loro, ma una cosa è certa, un gonfiabile realizzato in poliestere spalmato è sicuramente un prodotto migliore rispetto allo stesso gonfiabile realizzato in nylon. Possiamo realizzare gonfiabili in 24 colori diversi di tessuto di poliestere. Il nostro tessuto è un POLYESTER 500/500 4PU. Il secondo materiale con cui possiamo realizzare i gonfiabili, è il PVC, in diverse grammature e colori. Il PVC non è un tessuto, ma un laminato e non necessita di una spalmatura interna per trattenere l'aria. E' raro realizzare gonfiabili in laminato di PVC, poichè il peso complessivo è maggiore rispetto al poliestere, eppoi anche la facilità con cui si può ripiegare il gonfiabile è notevolmente ridotta, se si usa il PVC. Il PVC è molto più resistente del poliestere e più costoso per la difficoltà di lavorazione. Tuttavia possiamo realizzarli anche in questo materiale, per quei clienti che lo desiderano. Per eventuali chiarimenti siamo a vostra completa disposizione rispondendo allo 0564-451820 oppure via e-mail: info@tecnofly2008.com, oppure mail@maremmafly.com.