Sfera gigante illuminante "Hell in the cave"

TecnoFly 2008 quest'anno ha fornito alle Grotte di Castellana di Bari la suggestiva sfera illuminante progettata e realizzata su misura per l'illuminazione del set dantesco Hell In The Cave, particolare e suggestivo spettacolo audio luminoso tenutosi nella grave delle Grotte di Castellana (BA). La sfera Ŕ stata realizzata con precise specifiche di illuminazione, e tempi di attivazione. Si tratta di un gonfiabile, pertanto auto gonfiante alimentato a corrente elettrica, al suo interno sono state installate ben 8 lampade a scarica da 1000 Watt ciascuna, attivate da una box di comando esterno, posizionato all'esterno della grotta. Il pallone Ŕ stato realizzato con un tessuto bianco ignifugo, pesante in grado di diffondere la luce in modo uniforme. Il diametro generoso (4.00 metri) ha permesso un effetto spettacolare al momento del gonfiaggio all'interno della grotta. Il pallone Ŕ stato calato all'interno della grotta con l'ausilio di un braccio idraulico e fatto scendere a 15 metri dalla superficie. Il tutto si Ŕ ripetuto ad ogni occasione dello spettacolo Hell In The Cave che si Ŕ tenuto all'interno della famosa grotta. La luce riflessa sulle pareti calcaree ha permesso un'illuminazione omogenea e molto gradita dal pubblico presente allo spettacolo. Hell In The Cave vanta un cast di 50 attori e ballerini e uno staff tecnico di creativi in gran parte provenienti dal nostro territorio tra cui TecnoFly 2008 Srl. Come nasce Hell In The Cave? Hell In The Cave nasce da un'idea del regista Enrico Romita che, giÓ nel 2011, propose uno spettacolo nelle grotte con attori ed atleti del teatro estremo con sospensioni ad alta quota. L'inferno dantesco ricreato non in gironi ma all'interno di una grotta, il susseguirsi di danze in costumi spettacolari accompagnate da versetti della Divina Commedia con sfondo musicale, hanno permesso il successo dell'evento che ha entusiasmato moltissimi visitatori ed ha valorizzato l'importanta delle Grotte di Castellana.

Un particolare ringraziamento va al regista Enrico Romita e a Marino De Tommaso che hanno creduto nelle capacitÓ della nostra azienda nel realizzare quell'idea della "luce" verso la quale la figura dantesca Beatrice, rappresentata da una ballerina acrobatica, volge come fosse il paradiso. Cliccate sul banner seguente per visitare il sito internet di Hell In The Cave.